Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

13 aprile 2024 Ore 05:38

806

Stampa

Perché è meglio non girare pdf o foto di articoli e libri nelle chat?

Risposta a cura di Mauro Ciullo, membro del comitato di studio nazionale

Dimensione del testo AA

Le nostre riunioni si basano spesso su materiali tratti dalle nostre riviste e dai libri Esperia. Per coinvolgere i membri il più possibile, io stesso ero solito inviare i file pdf delle pagine dei materiali, finché un responsabile mi ha fatto notare che è meglio non farlo. Potreste spiegare perché è meglio non girare i file pdf nelle chat dei gruppi? Le nostre attività, inclusa la riunione mensile di studio, si basano sempre sullo spirito per cui approfondire «anche una sola frase o un solo verso» (RSND, 1, 29) del Buddismo – che sia un passo del Gosho o del Sutra del Loto, o uno scritto del maestro Ikeda – rappresenta un nobile sforzo che produrrà infiniti benefici. E aiutare i nostri compagni di fede a reperire il materiale per poterlo fare è un’azione altrettanto nobile. Da questo punto di vista, permettere a una persona di leggere anche un solo passo del Gosho…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata