Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

16 aprile 2024 Ore 10:01

803

Stampa

Alcuni giovani in visita al Museo della Shoah

Dimensione del testo AA

Un gruppo di giovani rappresentanti dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai domenica 26 marzo ha incontrato i rappresentanti dell’Unione dei Giovani Ebrei Italiani (UGEI) per dialogare e visitare insieme la mostra “L’inferno nazista. I campi della morte di Belzec, Sobibor e Treblinka” esposta alla Fondazione del Museo della Shoah a Roma.
Visitare la mostra, a cura di Marcello Pezzetti, è stata l’occasione per rivivere la follia a cui portò l’antisemitismo propagandato dal governo nazista dal 1933: la giustificazione, la pianificazione e la realizzazione dello sterminio sistematico di 6 milioni di ebrei.
Ogni partecipante ha rinnovato una profonda consapevolezza sul ruolo delle religioni nello sviluppo di iniziative che favoriscano la pace e trasformino alla radice l’oscurità che nega il rispetto della dignità della vita di ogni essere vivente. L’incontro ha inoltre permesso una maggiore conoscenza reciproca delle rispettive organizzazioni religiose e la nascita di nuove amicizie, con il desiderio di coltivarle attraverso la condivisione di ulteriori iniziative. 

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata