Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

7 febbraio 2023 Ore 02:46

Vincere per me e per gli altri

Valeria Mediani, Monchio (MO)

«Vincendo sulla mia tendenza ad accontentarmi - racconta Valeria -, imparando a dialogare, lottando contro le ingiustizie, ho realizzato l'impossibile. Ora faccio il lavoro che amo e mi dà la possibilità di conoscere persone di ogni parte del mondo»

«Vincendo sulla mia tendenza ad accontentarmi - racconta Valeria -, imparando a dialogare, lottando contro le ingiustizie, ho realizzato l'impossibile. Ora faccio il lavoro che amo e mi dà la possibilità di conoscere persone di ogni parte del mondo»
Dimensione del testo AA

«Vincendo sulla mia tendenza ad accontentarmi – racconta Valeria -, imparando a dialogare, lottando contro le ingiustizie, ho realizzato l’impossibile. Ora faccio il lavoro che amo e mi dà la possibilità di conoscere persone di ogni parte del mondo» Nell’estate del 2015 stavo facendo tanta attività di protezione come byakuren e avevo appena spostato il Gohonzon al centro della casa in cui vivevo con il mio compagno. Da mesi non sentivo gioia e non riuscivo a fare progetti di vita insieme a lui, così decisi con coraggio di mettermi l’obiettivo di realizzare una relazione felice al cento per cento. Alla fine di giugno mi hanno proposto di fare attività di protezione al corso estivo nazionale a Montecatini. È stata un’occasione che ha dato una grande spinta alla mia vita, costringendomi a fare i conti con una profonda sofferenza. Ho deciso di affrontarla recitando tanto Daimoku con serietà, impegnandomi nello studio…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!