Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

16 aprile 2024 Ore 08:57

800

Stampa

Un insegnamento per la felicità delle donne

Spiegazione del Gosho “Il Sutra della vera riconoscenza“ (a cura di Giulia Cesaroni, Stefania Fusco, Cristina Canestrelli)

Dimensione del testo AA

Introduzione Nella spiegazione del Gosho Il sutra della vera riconoscenza (BS, 147) il presidente Ikeda tratta ampiamente il principio del conseguimento della Buddità da parte della figlia del re drago. L’Illuminazione della figlia del re drago rappresenta il risveglio di tutti gli esseri umani alla dignità della vita. Sensei definisce questo principio “il cuore” del Sutra del Loto e il fondamento del voto del Daishonin di propagare la Legge. Scrive:  «Il primo vero esempio del principio centrale del Sutra del Loto secondo cui tutti gli esseri viventi possono conseguire la Buddità nella loro forma presente è quello della figlia del re drago, una praticante di sesso femminile che diventò Budda» (BS, 147) Se pensiamo alla realtà attuale, vediamo che solo una limitata parte degli esseri umani vive una vita dignitosa, gran parte dell’umanità non conosce nemmeno i diritti umani fondamentali e ancora oggi una larga parte è discriminata per il solo fatto di essere donna.Sappiamo bene…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata