Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

21 aprile 2024 Ore 06:51

816

Stampa

Un effetto a catena di felicità

Marino Dezulian, Trento

Marino ha iniziato a praticare il Buddismo fin da giovanissimo e nel corso degli anni ha affrontato numerose difficoltà, rafforzando sempre di più la decisione di trasformare il suo karma. La svolta arriva grazie allo studio attivo del romanzo “La nuova rivoluzione umana”, che lo porta a decidere di diventare una persona di valore per kosen-rufu e a constatare con gioia che a ogni suo avanzamento personale corrisponde una crescita dei giovani nella sua zona…

Dimensione del testo AA

Nel 2017 un’amica mi invitò a una riunione buddista e in pochi mesi cominciai a recitare Daimoku sostenuto dai compagni di fede. Nel giro di un paio d’anni rivoluzionai completamente il mio karma familiare, superando i sentimenti di rabbia e rancore che nutrivo per i miei genitori e sviluppando gratitudine e rispetto nei loro confronti.Due anni dopo mi iscrissi alla facoltà di Ingegneria a Trento e iniziai un percorso che mi portò a trasformare ancora più profondamente il mio karma. A pochi mesi dall’inizio delle lezioni, infatti, cominciai a vivere delle fasi depressive molto intense durante le quali non uscivo di casa, non avevo lo stimolo di fare nulla e l’ansia dovuta agli esami mi attanagliava. Con la pandemia decisi di smettere di frequentare le lezioni e di concentrarmi sulla ricerca di ciò che volevo fare veramente. In quei mesi recitai molte ore di Daimoku, partecipando alle riunioni online. Allo stesso…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata