Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 10:01

Sentire la profondità della mia vita

Francesco Zampolini, Lainate

L’incontro con il Buddismo ha portato Francesco ad agire ponendo nuove cause per la sua vita: così è riuscito a realizzare un progetto sociale per prevenire i danni causati dall’abuso di sostanze e ha recuperato il rapporto con il figlio

Dimensione del testo AA

L’incontro con il Buddismo ha portato Francesco ad agire ponendo nuove cause per la sua vita: così è riuscito a realizzare un progetto sociale per prevenire i danni causati dall’abuso di sostanze e ha recuperato il rapporto con il figlio Ho incontrato il Buddismo nel 2015 in un periodo di profonda sofferenza, in cui non sentivo più il valore della mia vita. Cercavo in ogni modo di alleviare quel dolore, aggrappandomi alla droga e di conseguenza vivevo una vita squilibrata. Vagavo cieco alla ricerca di una via. In un momento di disperazione, grazie a una mia amica, partecipai al mio primo zadankai. Ricordo che mi colpì l’energia pura e positiva e ne uscii rinvigorito. Da quel giorno ho iniziato piano piano a recitare Nam-myoho-renge-kyo. Nonostante la profonda sofferenza in cui ero avvolto, la mia vita scandita da conflitti familiari e problemi economici, decisi di sperimentare la pratica, di partecipare agli zadankai…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!