Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

1 aprile 2023 Ore 02:32

Sulla profezia del Budda

Marta Arkerdar e Francesco Mecorio, rappresentanti nazionali della Divisione giovani, hanno commentato insieme al vice direttore Anna Conti il Gosho Sulla profezia del Budda spiegato da Katsuji Saito lo scorso luglio a Milano. Anna Conti ha aperto l'intervento sottolineando le grandi aspettative che il presidente Ikeda nutre nei confronti dei giovani: è grazie alle attività che li vede coinvolti in prima linea che possono manifestare le loro potenzialità

Dimensione del testo AA

Marta Arkerdar e Francesco Mecorio, rappresentanti nazionali della Divisione giovani, hanno commentato insieme al vice direttore Anna Conti il Gosho Sulla profezia del Budda spiegato da Katsuji Saito lo scorso luglio a Milano. Anna Conti ha aperto l’intervento sottolineando le grandi aspettative che il presidente Ikeda nutre nei confronti dei giovani: è grazie alle attività che li vede coinvolti in prima linea che possono manifestare le loro potenzialità (brani scelti) Il settimo volume del Sutra del Loto afferma: «Dopo la mia estinzione, nell’ultimo periodo di cinquecento anni, dovrai diffonderlo in tutto Jambudvipa e non permettere mai che [la sua diffusione] sia interrotta». Da una parte è deplorevole che siano già trascorsi più di duemiladuecentoventi anni dalla morte del Budda. Quale karma negativo mi ha impedito di nascere durante la sua esistenza? Perché non ho potuto vedere i quattro ordini di saggi nel Primo giorno della Legge, o T’ien-t’ai e Dengyo…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata