Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

28 novembre 2023 Ore 17:46

481

Stampa

Scegliere di cambiare

In questo numero si conclude la spiegazione del trattato Adottare l’insegnamento corretto per la pace nel paese, dove Daisaku Ikeda sottolinea come nel ventunesimo secolo l’obiettivo principale di una religione adatta all’umanità sia quello di costruire la pace. Qualsiasi trasformazione inizia dal rinnovamento della propria consapevolezza e ora più che mai dobbiamo essere coscienti di trovarci di fronte a una nuova fase della storia

Dimensione del testo AA

In questo numero si conclude la spiegazione del trattato Adottare l’insegnamento corretto per la pace nel paese, dove Daisaku Ikeda sottolinea come nel ventunesimo secolo l’obiettivo principale di una religione adatta all’umanità sia quello di costruire la pace. Qualsiasi trasformazione inizia dal rinnovamento della propria consapevolezza e ora più che mai dobbiamo essere coscienti di trovarci di fronte a una nuova fase della storia «Se vi preoccupate anche solo un po’ della vostra sicurezza personale, dovreste prima di tutto pregare per l’ordine e la tranquillità in tutti e quattro i quadranti del paese» (Adottare l’insegnamento corretto per la pace nel paese, RSND, 1, 25) Josei Toda, mio maestro e secondo presidente della Soka Gakkai, mi insegnò: «Per eliminare le guerre e costruire un mondo di vera pace e felicità, non basta cambiare i sistemi sociali e governativi, bisogna trasformare un elemento fondamentale: l’essere umano. La gente deve diventare più forte…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata