Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

29 gennaio 2023 Ore 00:58

Roma, 22 ottobre

"One Europe with Sensei" è lo slogan che risuonava al termine della riunione che ha raccolto quattromila partecipanti dall'Italia e cinquecento da tutto il continente. Ed è la risposta alla richiesta di assumersi una maggiore responsabilità verso il futuro

Dimensione del testo AA

“One Europe with Sensei” è lo slogan che risuonava al termine della riunione che ha raccolto quattromila partecipanti dall’Italia e cinquecento da tutto il continente. Ed è la risposta alla richiesta di assumersi una maggiore responsabilità verso il futuro Il 22 ottobre dentro il Palalottomatica batteva un unico cuore: quello dell’Europa, unita intorno al desiderio di contribuire alla creazione di un mondo più felice. Per partecipare a questo incontro, nei giorni precedenti, sono arrivati membri da tutta Europa e, nella stessa giornata, da tutte le regioni italiane, viaggiando anche per molte ore. Il maestro, l’Europa e i discepoli sono stati i temi centrali dell’incontro. Con un occhio di riguardo ai giovani e ai giovanissimi che, fin dall’inizio, hanno scaldato la sala col loro entusiasmo. A distanza di cinquant’anni dalla prima volta in cui Daisaku Ikeda mise piede a Roma, il 19 ottobre 1961, ad accoglierlo oggi ci sarebbe una folla:…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!