Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

6 febbraio 2023 Ore 03:18

Reinventarsi la vita

Anny Lazzari, Mestre (VE)

In poco tempo tutto era crollato, sul piano personale e su quello lavorativo. Volevo trovare un modo nuovo di vivere. La prima cosa era accettare fino in fondo la situazione in cui mi trovavo e recitare Daimoku con forza perché venissero fuori le soluzioni giuste

In poco tempo tutto era crollato, sul piano personale e su quello lavorativo. Volevo trovare un modo nuovo di vivere. La prima cosa era accettare fino in fondo la situazione in cui mi trovavo e recitare Daimoku con forza perché venissero fuori le soluzioni giuste
Dimensione del testo AA

In poco tempo tutto era crollato, sul piano personale e su quello lavorativo. Volevo trovare un modo nuovo di vivere. La prima cosa era accettare fino in fondo la situazione in cui mi trovavo e recitare Daimoku con forza perché venissero fuori le soluzioni giuste Ho sempre lavorato nella moda, prima come indossatrice, poi come organizzatrice e regista di eventi; purtroppo nei primi anni ’90 è iniziata una fase dolorosa ed estenuante della mia vita. Vari tipi di tumore si accanivano contro persone a cui volevo bene, in passato avevo perso due sorelle, mia figlia si ammalò molto seriamente a soli diciannove anni e qualche anno dopo persi mia madre. In seguito a un gravissimo incidente stradale, in cui mi ruppi tre vertebre cervicali, mi ammalai di depressione e finii sull’orlo dell’anoressia. Decisi di fare dei controlli medici e il risultato fu che avevo un “maltoma gastrico” cioè delle cellule…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!