Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 12:53

    Questa è una famiglia gentile

    Il titolo è stato scelto da Jacopo, sette anni che, con la freschezza della sua età, è andato dritto al cuore di questa famiglia. Dalle storie raccontate emerge il desiderio comune di migliorarsi e di essere maggiormente d'aiuto agli altri

    Dimensione del testo AA

    Il titolo è stato scelto da Jacopo, sette anni che, con la freschezza della sua età, è andato dritto al cuore di questa famiglia. Dalle storie raccontate emerge il desiderio comune di migliorarsi e di essere maggiormente d’aiuto agli altri Redazione: Chi di voi ha cominciato a praticare questo Buddismo per primo? ANDREA: Ho iniziato nel 1993: allora sentivo di non avere alcuna influenza sulla mia esistenza. Avevo provato molte strade prima del Buddismo, questa volta percepii subito che questa pratica comportava il mettersi in discussione. Volevo che fosse una cosa solo mia, che non avrei mai condiviso con la mia famiglia. Tanto è vero che recitavo Gongyo e Daimoku di nascosto in camera. È lì che, recitando Daimoku, provai una gioia incredibile, assolutamente indipendente da quello che vivevo allora, una gioia irrazionale che poi è stato l’incentivo a perseverare nella pratica anche nei momenti più duri. Redazione: Che cosa…

    Contenuto riservato

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
    Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!