Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 febbraio 2023 Ore 08:03
Dimensione del testo AA

Nel 2002 mi avvicinai al Buddismo grazie a due cari amici e decisi di praticare soprattutto per sostenere un mio amico che aveva cominciato con me. Un mio desiderio personale era conquistare una ragazza, ma mi pareva talmente difficile da realizzare che lo consideravo una cosa impossibile. Inizialmente, io e i miei amici eravamo tutti nello stesso gruppo, ci vedevamo quasi tutti i giorni per recitare un’oretta di Daimoku e studiacchiare di tanto in tanto. Anche se il motivo principale dei nostri incontri era divertirsi insieme, nel giro di pochissimo tempo invitammo tantissime e svariate persone alle riunioni del nostro gruppo; in molti recitarono Daimoku e una mia cara amica, Sara, cominciò a praticare correttamente. Uno dei primi benefici fu quello di andare a vivere per un anno a New York, dove ricevetti il Gohonzon, e quando tornai iniziai un’attività commerciale in proprio nel centro di Firenze e mi trasferii…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!