Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 10:10

Quella ragazza allegra e spensierata

Vincenzo Bertelli, Milano

In seguito alla morte della madre Vincenzo sente nella sua vita un cambiamento: sciogliendo un nodo dopo l'altro ha ritrovato la serenità nei legami con la sua famiglia, ha abbandonato il suo passato per sentire prorompente la forza della rinascita

Dimensione del testo AA

In seguito alla morte della madre Vincenzo sente nella sua vita un cambiamento: sciogliendo un nodo dopo l’altro ha ritrovato la serenità nei legami con la sua famiglia, ha abbandonato il suo passato per sentire prorompente la forza della rinascita Nell’estate del 2014, a settantotto anni e con qualche acciacco normale dell’età, mia madre stava bene sia fisicamente che moralmente. Tuttavia insistenti febbriciattole spinsero il medico a sottoporla a controlli: la tac rivelò delle metastasi ai polmoni. Mi sentii smarrito. All’ospedale di Treviglio, dove lavora mia sorella, ci dissero che le speranze erano nulle e ci consigliarono di cercare un hospice. Ne parlai subito con i miei corresponsabili di settore e immediatamente si stabilì tra noi una forte rete di sostegno, una corrente continua di affetto e Daimoku. Io recitavo affinché se ne andasse serena, come se dormisse, e così è stato. Al suo funerale percepii che dentro di me…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!