Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 febbraio 2023 Ore 07:02

Per un mondo libero dalle armi nucleari

Per quale motivo continua la rincorsa degli stati verso l'ampliamento degli arsenali nucleari? Il Buddismo cerca di scardinare i motivi che sono alla base di certe scelte e offre vie d'uscita che passano dal credere nella possibilità di una coesistenza pacifica

Dimensione del testo AA

Per quale motivo continua la rincorsa degli stati verso l’ampliamento degli arsenali nucleari? Il Buddismo cerca di scardinare i motivi che sono alla base di certe scelte e offre vie d’uscita che passano dal credere nella possibilità di una coesistenza pacifica Come far sì che la gente comune, immersa nella complessità della vita quotidiana presti attenzione a una questione apparentemente astratta e lontana, ma in realtà d’importanza capitale per la loro vita? Dalla fine della Guerra Fredda sembra che le persone non avvertano più la minaccia immediata e la rilevanza a livello individuale della questione nucleare. Anzi, sembrano accettare passivamente la nozione che le armi nucleari sono “un male necessario”. Si sentono impotenti e prive di speranza di fronte a questo problema gigantesco e complesso che, secondo loro, soltanto i governi possono affrontare. Ma la rassegnazione è un lusso che non possiamo permetterci. Con le migliaia di testate nucleari ancora…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!