Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 09:23

Per sempre grata al mio maestro

Mariko Haga, Cracovia (Polonia)

Nel 1968, a Tokyo, Mariko partecipa a una riunione nazionale degli studenti dove incontra per la prima volta il suo maestro, che in quell’occasione dichiara: «Io, Daisaku Ikeda, dedicherò tutta la mia vita a eliminare la miseria e a stabilire la pace in questo mondo insieme a tutti voi!». Un’affermazione che ha ispirato l’intera esistenza di Mariko.

Dimensione del testo AA

Nel 1968, a Tokyo, Mariko partecipa a una riunione nazionale degli studenti dove incontra per la prima volta il suo maestro, che in quell’occasione dichiara: «Io, Daisaku Ikeda, dedicherò tutta la mia vita a eliminare la miseria e a stabilire la pace in questo mondo insieme a tutti voi!». Un’affermazione che ha ispirato l’intera esistenza di Mariko. Vivo a Cracovia dove sono sostenitrice del Capitolo Sud della Polonia. Recentemente  ho celebrato il mio cinquantesimo anniversario di pratica buddista. Sono nata a Nagasaki, in Giappone, nell’aprile del 1945, durante la Seconda guerra mondiale. Mia madre morì quindici giorni dopo avermi data alla luce. Poi, il 9 agosto, fu sganciata la bomba atomica su Nagasaki. Vivevo lontano dal centro dell’esplosione e non sono stata esposta alle radiazioni, ma molti dei miei amici ne soffrono tuttora le conseguenze. Una di loro è stata esposta alle radiazioni ancora nel grembo  di sua madre. È…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!