Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 09:12

Non per me, ma per tutti

Elena Cionini, Livorno

È difficile trasformare un karma "pesante" pensando solo alla propria vita, bisogna dedicarsi agli altri. Pensare solo a se stessi è limitato, pensare agli altri, avere la forza anche per gli altri è vivere la condizione del Budda

Dimensione del testo AA

È difficile trasformare un karma “pesante” pensando solo alla propria vita, bisogna dedicarsi agli altri. Pensare solo a se stessi è limitato, pensare agli altri, avere la forza anche per gli altri è vivere la condizione del Budda Ho iniziato a praticare il Buddismo nel 1986 e dopo due anni ho ricevuto il Gohonzon. Dopo aver trasformato grandi sofferenze tra le quali anche quella di non riuscire a trovare il compagno giusto, incontro Manrico che è il mio compagno di vita da quindici anni. Nel 2005, dopo aver provato per qualche anno ad avere un figlio, ci siamo rivolti a un medico senza ottenere alcun risultato, intraprendendo un percorso per niente facile. In quel periodo, sia per le cure a cui mi sottoponevo che per un disagio interiore, stavo sempre male, ero debole e fare anche la più piccola cosa mi costava un’enorme fatica. Ho sempre recitato tanto Daimoku e…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!