Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

16 aprile 2024 Ore 08:34

670 805

Stampa

Non dimenticate mai la fede

Giorno delle giovani mamme.
L’11 aprile del 1986 il presidente Ikeda e la signora Kaneko incontrarono un gruppo di giovani mamme e le incoraggiarono a rafforzare la fede con costanza e tenacia.
Pubblichiamo un estratto in cui Daisaku Ikeda incoraggia le giovani mamme a non lasciarsi sconfiggere dalle difficoltà e a non avere paura di nulla (Seikyo Shimbun, 14 aprile 2000)

La riunione giovani mamme 2023 di Lecce e sud Salento
Dimensione del testo AA

Aprile è un mese fondamentale per tutte le giovani mamme che continuano a impegnarsi al massimo per portare avanti la grande marcia della pace delle meravigliose madri Soka. L’11 aprile del 1986, nel periodo della piena fioritura dei ciliegi, mi recai insieme a mia moglie presso il Centro culturale di Kodaira, a Tokyo. Lì un gruppo di giovani mamme si stava dedicando allo studio attento e diligente del Gosho. Recitammo insieme Gongyo e Daimoku, e pregai per la felicità delle loro famiglie e per la meravigliosa crescita dei loro bambini. Poi diedi loro un incoraggiamento. Questo giorno, l’11 aprile, in seguito è diventato il Giorno delle giovani mamme. L’impegno e le sfide quotidiane di tutte le giovani mamme, a cominciare dalla cura dei propri figli, sono incredibili. Nelle loro borse ci sono sempre i “sette oggetti indispensabili per le uscite con il bambino”: il biberon con il latte, un gioco,…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata