Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 12:45

Niente è impossibile

Daniele Santi, Firenze

Ogni volta che sono colpito da quello che io chiamo "lo tsunami nero di sofferenza" causato dalla morte di nostra figlia, cerco nel mio cuore il presidente Ikeda, il suo esempio e la sua forza; in questo modo riesco a percepire la trasformazione del karma in missione

Dimensione del testo AA

Ogni volta che sono colpito da quello che io chiamo “lo tsunami nero di sofferenza” causato dalla morte di nostra figlia, cerco nel mio cuore il presidente Ikeda, il suo esempio e la sua forza; in questo modo riesco a percepire la trasformazione del karma in missione Sono nato in una famiglia cattolica e ho incontrato il Buddismo di Nichiren a ventun’anni. Fui molto colpito dal clima di apertura e accoglienza che si respirava nella prima riunione di discussione alla quale partecipai, e decisi di approfondire. I miei genitori erano preoccupati per la mia scelta e desideravo mostrare loro una prova evidente dell’effetto positivo di questa pratica nella mia vita. Poco dopo fui chiamato per il servizio militare che all’epoca era obbligatorio. Ero pacifista, convinto che l’obbligo del servizio militare avrebbe dovuto essere abolito, ma per me non sembrava esserci alcuna speranza di esonero. Recitavo Daimoku determinato a trasformare la…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!