Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 marzo 2024 Ore 22:46

551

Stampa

Mantenere la fede è la mia promessa

Mirko Lugli

Ogni mese Buddismo e società propone una lezione di Ikeda su un Gosho. Da questo numero, per tutto l’anno, anche Il Nuovo Rinascimento si legherà a questi scritti attraverso un commento personale di chi ha “usato” e messo in pratica nella propria vita le parole di Nichiren

Dimensione del testo AA

Ogni mese Buddismo e società propone una lezione di Ikeda su un Gosho. Da questo numero, per tutto l’anno, anche Il Nuovo Rinascimento si legherà a questi scritti attraverso un commento personale di chi ha “usato” e messo in pratica nella propria vita le parole di Nichiren «Accettare è facile, continuare è difficile. Ma la Buddità si trova nel mantenere la fede. Colui che abbraccia questo sutra dovrebbe essere pronto a incontrare difficoltà. È comunque certo che “conseguirà rapidamente l’insuperata via del Budda”. “Mantenere la fede” vuol dire serbare nel cuore Nam-myoho-renge-kyo» La difficoltà di mantenere la fede, RSND, 1, 417 In questa lettera Nichiren affronta in modo diretto un dubbio fondamentale di un suo discepolo, il quale sembra dire al maestro: «Ho praticato con diligenza, ma più che godere dei benefici, mi sembra di essere sommerso dalle difficoltà». In generale, credo che leggere gli scritti di Nichiren Daishonin e…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata