Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 08:21

«Mai più solo»

Giampietro Sidoni, Roma

Capii che dovevo rapportarmi alla vita con uno spirito diverso decidendo che nei rapporti dovevo offrire disponibilità e sostegno in prima persona. Questo mutato atteggiamento mi avrebbe permesso di diventare un vero Bodhisattva della Terra, invece che continuare a soffocare la mia Buddità, come avevo fatto per anni

Dimensione del testo AA

Capii che dovevo rapportarmi alla vita con uno spirito diverso decidendo che nei rapporti dovevo offrire disponibilità e sostegno in prima persona. Questo mutato atteggiamento mi avrebbe permesso di diventare un vero Bodhisattva della Terra, invece che continuare a soffocare la mia Buddità, come avevo fatto per anni Ho conosciuto il Buddismo nel 1997 grazie a un’amica che me ne parlò mentre stavo vivendo uno dei momenti più difficili della mia vita. Nel giugno di quell’anno, infatti, mi separai dalla mia compagna e, di conseguenza, dalle mie bambine di undici e nove anni. Il fatto di non poter più vivere “il quotidiano” delle mie figlie mi creava un’enorme sofferenza e molti sensi di colpa. Iniziai a praticare colpito dal suono del Daimoku, e, con stupore, sentii un immediato sollievo. Partecipavo costantemente alle riunioni di discussione e a tutte le attività a cui le responsabili di allora – verso le quali…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!