Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 febbraio 2023 Ore 07:19

Macigni da rimuovere

Giorgio Pisanu, Roma

Conobbi Veronica e andammo a convivere. Quando la misi al corrente del mio problema, facemmo ulteriori accertamenti, ma alla fine decidemmo di metterci una pietra sopra. Un'altra. Non ne volevo più sentir parlare

Dimensione del testo AA

Conobbi Veronica e andammo a convivere. Quando la misi al corrente del mio problema, facemmo ulteriori accertamenti, ma alla fine decidemmo di metterci una pietra sopra. Un’altra. Non ne volevo più sentir parlare Ho quarantacinque anni e pratico il Buddismo del Daishonin dal 2003. Nel corso della mia vita ho messo pietre grosse come macigni su alcuni problemi di cui non volevo più sentir parlare, fino a quando non ho incontrato il Gohonzon e me li sono ritrovati davanti. Ho avuto un’infanzia molto difficile: mia madre abbandonò me e mia sorella quando avevamo tre e cinque anni. Mio padre, per occuparsi di noi, perse il lavoro, così ci affidò alle sue sorelle ed emigrò in Germania. Dopo alcuni mesi mia madre riapparve dicendo che ci rivoleva con lei e tornammo insieme in Abruzzo. Dopo poco però ci mise in collegio e vi rimanemmo cinque lunghissimi anni. In quel periodo la…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!