Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 febbraio 2023 Ore 07:07

Le tante vite di Alessandra

Alessandra Della Dora, Grosseto

Organizzare un evento è esattamente come fare attività di protezione, niente di diverso. Al lavoro servono gli aspetti pratici, ma nella SGI ho imparato una cosa fondamentale che sta alla base di tutto: sviluppare cuore e determinazione

Dimensione del testo AA

Organizzare un evento è esattamente come fare attività di protezione, niente di diverso. Al lavoro servono gli aspetti pratici, ma nella SGI ho imparato una cosa fondamentale che sta alla base di tutto: sviluppare cuore e determinazione Ho trentanove anni, sono nata a Milano e lì ho vissuto fino al 2006. Tutto comincia quando, all’età di ventitré anni, decisi con un’amica di aprire una videoteca e, dato che non avevo i soldi, lei versò anche la mia quota. Ben presto questa attività si rivelò un fallimento. La mia socia mi delegava tutte le responsabilità e, dato che dovevo restituirle il denaro, soltanto lei percepiva lo stipendio. Iniziò l’inferno. Facevo dei lavoretti a mezza giornata, pranzavo con un panino in auto, poi tornavo al negozio per la chiusura serale e dopo a casa, con la mia famiglia, fingendo che tutto andasse bene! Ero giovane, ma senza aspirazioni, sulla via del fallimento…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!