Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 febbraio 2023 Ore 07:17

L’angolo della cucina

Tullio Cusani, San Giovanni in Fiore (CS)

«Ho sempre creduto nella felicità, nel rispetto dei diritti dell’uomo, nella pace, come grandi ideali e obiettivi da perseguire. Ma la paura e la sofferenza incontrate lungo la strada mi hanno più volte messo in contraddizione»

Dimensione del testo AA

«Ho sempre creduto nella felicità, nel rispetto dei diritti dell’uomo, nella pace, come grandi ideali e obiettivi da perseguire. Ma la paura e la sofferenza incontrate lungo la strada mi hanno più volte messo in contraddizione» Le prime volte che ho recitato Daimoku ero lì, da solo, intimidito, quasi appiattito di fronte alla parete della cucina, tra il cielo blu del balcone di casa mia e il lavello. Mi rivedo ancora, intento a osservare la maglia regolare delle piastrelle, lo sguardo fisso, a bassa voce, tra il dubbioso e lo speranzoso, a recitare: nam-myoho-renge-kyo… L’angolo della cucina… se ci penso, non fu una scelta casuale quella della cucina, visto che fin da allora, recitando il Daimoku, inserivo nella mia vita quello che oggi considero un nutrimento indispensabile. Mi faceva uno strano effetto l’eco della mia voce, il fatto che la lingua articolasse quei suoni incomprensibili. Così appariva il mio primo…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!