Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 febbraio 2023 Ore 08:04
Dimensione del testo AA

Essere pionieri vuol dire essere costanti. Avanzare passo dopo passo. La vera pratica buddista consiste nell’andare a trovare i membri, nelle guide personali, nel propagare la Legge attraverso il dialogo. Non si tratta semplicemente di riunire un gran numero di persone e parlare di fronte a loro. È necessario che ognuno agisca. Quante persone sono andato a trovare in un mese? Quante persone sono andato a trovare in un anno? Solo in questo atteggiamento è racchiuso il vero spirito dei pionieri per lo sviluppo di kosen-rufu. Se pensiamo che “quella persona non va bene” o “quella persona è fatta così…” basandoci su idee fisse e preconcette, non riusciremo a vedere tutte le sue sfaccettature. Non solo, non saremo in grado di parlarle apertamente, a tu per tu. Il problema non è l’altra persona. È che veniamo fuorviati dal nostro modo di vedere le cose. Il pregiudizio, le opinioni infondate, le…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!