Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 09:35

La preghiera per kosen-rufu ha una forza invincibile

Rino Voto, Salerno

Rino ha raccontato questa esperienza durante il Corso nazionale studenti del 18–20 ottobre, incoraggiando tutti a porsi grandi scopi per kosen-rufu e per la propria vita

Dimensione del testo AA

Rino ha raccontato questa esperienza durante il Corso nazionale studenti del 18–20 ottobre, incoraggiando tutti a porsi grandi scopi per kosen-rufu e per la propria vita Ho ventidue anni e sono cresciuto in una famiglia buddista. Furono le riunioni del Gruppo futuro a farmi avvicinare di più al Buddismo. All’epoca odiavo il sistema scolastico che mi opprimeva, a scuola non rendevo e mi sentivo una delusione per i miei genitori. Fondamentalmente mi sentivo solo e trovavo molto difficile relazionarmi con i miei coetanei, ogni giorno entravo con il broncio in una classe dove non avevo amici. Quando in terza superiore cominciai a praticare il Buddismo, lo feci per dimostrare che la pratica non funzionava, anche se sotto sotto mi auguravo che funzionasse. Dopo un periodo di Daimoku costante, notai che entravo a scuola con il sorriso nonostante l’ambiente fosse lo stesso. Decisi di continuare e mi misi obiettivi su tre…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!