Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 marzo 2024 Ore 02:16

839

Stampa

La pratica di shakubuku

Corso nazionale 1-3 dicembre

Durante il corso nazionale tenutosi a Tivoli dall’1 al 3 dicembre si sono svolte tre sessioni in cui sono stati approfonditi tre temi: la pratica di shakubuku, la missione sociale della Soka Gakkai, costruire una Soka Gakkai giovane. In questo articolo un report della prima sessione con un intervento di studio e una tavola rotonda

Dimensione del testo AA

Per questo corso nazionale è stato previsto un format innovativo: tre sessioni su tre temi specifici, ognuna delle quali ha previsto un approfondimento di studio e una tavola rotonda, oltre a diverse esperienze di fede.In questo articolo pubblichiamo il report della prima sessione sul tema della pratica di shakubuku, e in particolare: l’intervento di studio la tavola rotonda Risvegliamo il desiderio di vincere insieme Durante il corso Giulia Cesaroni, segretaria nazionale donne, e Luca Fiorato, viceresponsabile nazionale dei giovani uomini, hanno approfondito il tema dello shakubuku, uno dei capisaldi della pratica buddista Le tre parole chiave sono: convinzione, coraggio e compassione di Giulia Cesaroni, segretaria nazionale donne Perché il primo tema che affrontiamo in questo corso così importante è proprio lo shakubuku? Perché è la base della nostra pratica.Due volte al giorno durante Gongyo noi ripetiamo: «Questo è il mio pensiero costante: come posso far sì che tutti gli esseri…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata