Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

29 gennaio 2023 Ore 01:09
Dimensione del testo AA

Sfidandosi nel parlare del Buddismo alle sue amiche con il sincero desiderio della loro felicità, Lea ha tirato fuori il coraggio e ha superato ogni difficoltà realizzando una grande prova concreta nel lavoro Ho sempre vissuto sentendomi inadeguata, convinta di non essere “mai abbastanza”, e il fatto di iniziare a praticare il Buddismo di Nichiren Daishonin, nel 2010, mi ha permesso di riscrivere la mia vita. Mi sono laureata con lode in Restauro dell’architettura, con una tesi sul restauro post sisma dei centri storici, collaborando successivamente con il mio relatore nel Lazio e nelle Marche. Per il 2020, Anno del progresso e delle persone capaci, avevo due grandi obiettivi: andare a convivere con il mio ragazzo, anche lui buddista, e trovare un lavoro inerente ai miei studi che mi permettesse di raggiungere l’indipendenza economica. Da due anni portavo avanti più lavori insieme, e ogni volta che chiedevo qualcosa di più…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!