Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

21 aprile 2024 Ore 07:41

817

Stampa

La mia nuova rivoluzione umana – Insieme, senza lasciare indietro nessuno!

Parte la nuova campagna europea che durerà per i prossimi due anni, fino al 2025

Dimensione del testo AA

Amici e amiche d’Europa,
il 3 maggio di quest’anno abbiamo dato un nuovo inizio alla SGI Europa. Incoraggiati da Sensei, siamo profondamente consapevoli che il nostro continente ha una missione molto speciale, quella di essere il punto focale per la pace, e questo può venire solo dal nostro voto di essere la fiamma della speranza che illumina il mondo. Spetta a noi, come “generazione della nuova rivoluzione umana”, creare una nuova alba senza lasciare indietro nessuno e plasmare il futuro, una nuova era di pace.
Nel capitolo “Cittadella della gente” de La nuova rivoluzione umana, Sensei scrive:

«Ciascuno di voi è come un sole di speranza capace di disperdere l’oscurità della sofferenza altrui. Ripartiamo insieme nel nostro viaggio per kosen-rufu!» (NRU, 17, 239)


In questo giorno significativo del 3 luglio, giorno di maestro e discepolo, abbiamo deciso di lanciare la nuova campagna europea dei giovani. Questa campagna durerà da quest’anno, 2023, fino al 2025, quando celebreremo il 50° anniversario della fondazione della SGI. Siamo entusiasti di presentarvi questa nuova campagna, con il motto:

“La mia nuova rivoluzione umana – Insieme, senza lasciare indietro nessuno!”

Perché “La mia nuova rivoluzione umana”?

Dopo alcuni anni in cui ci siamo sfidati insieme come “generazione della nuova rivoluzione umana”, nel 2023 abbiamo dato un nuovo inizio alla SGI Europa. Alla luce del significato di questo particolare momento, “La mia nuova rivoluzione umana” esprime la nostra volontà e il nostro desiderio di utilizzare i prossimi due anni come un’opportunità d’oro per ciascuno di noi in tutta Europa di creare una nuova fresca partenza per un grande progresso nella nostra vita e illuminare così coloro che ci circondano come un sole della speranza.
Nuova rivoluzione umana” esprime la nostra determinazione a imparare continuamente e a impegnarci per vivere lo spirito di Shin’ichi Yamamoto come “generazione della nuova rivoluzione umana”. “Nuova” evidenzia la nostra volontà di sfidare noi stessi con lo spirito di “da questo momento in poi”. Il termine “mia” esprime la nostra volontà di fare “mie” tutte le iniziative e le sfide e di rendere questi due anni davvero straordinari attraverso la “mia” brillante rivoluzione umana.

Approfondendo la nostra comprensione e la convinzione che tutto può cambiare in meglio attraverso la nostra rivoluzione umana e perfezionando continuamente la nostra vita attraverso lo studio e lo sforzo di vivere lo spirito di Shin’ichi Yamamoto, facciamo in modo che questo biennio sia un viaggio in cui tutti noi possiamo sfidare noi stessi con tutto il cuore e trasformare gli aspetti della nostra vita che vorremmo cambiare o sviluppare.
È il momento di una “nuova” rivoluzione umana nella “mia” vita. Se ognuno di noi interiorizza lo spirito de La nuova rivoluzione umana e vive in questo modo, siamo sicuri di fare un passo insieme nella direzione della pace e dare il via al più meraviglioso dei prossimi 50 anni come One Europe with Sensei.

Perché “Insieme per non lasciare indietro nessuno“?

La frase “Insieme, senza lasciare nessuno indietro!” deriva dal nostro desiderio di sottolineare che in questo periodo non dobbiamo lasciare nessuno indietro. È un incoraggiamento a continuare a raggiungere sia i membri che gli amici, i familiari e i colleghi. È una determinazione a essere la persona che con coraggio dà inizio al dialogo e a fare tesoro della persona che abbiamo di fronte.
Non lasciare indietro nessuno” è una frase che Ikeda Sensei usa molte volte. La parola “insieme” serve a ricordarci che non siamo soli; siamo qui l’uno per l’altro in questo viaggio insieme. È anche un incoraggiamento a lavorare insieme in unità tra le quattro divisioni, aprendo così la strada a tutte le vittorie future.
Con questo nuovo inizio, vogliamo concentrarci sul 50° anniversario della fondazione della Soka Gakkai Internazionale, il 26 gennaio 2025, e porre particolare enfasi su:

  • Le visite a casa, perché sono per noi la possibilità di diventare una persona che trasmette speranza ovunque si trovi, consapevoli che tutti noi abbiamo il potenziale per diventare persone piene di coraggio, saggezza, compassione e forza vitale, incoraggiamo gli altri a fare lo stesso. Si tratta risvegliare la consapevolezza di essere un Bodhisattva della Terra e di poter aiutare gli altri a compiere questa missione. Andiamo incontro a ogni persona, incoraggiandola come se la tenessimo tra le braccia, e in questo modo apriamo una strada per kosen-rufu.
  • Dialoghi, come ci ha ricordato recentemente Sensei: «Con una convinzione ancora più forte che «la voce svolge l’opera del Budda» (RSND, 1, 164), lanciamoci nel dialogo con coraggio, sincerità e gioia! Insieme, formuliamo il profondo voto di avvolgere il nostro pianeta con «il suono del maestro e dei discepoli che recitano all’unisono» (BS, 116), e di espandere la nostra rete di amici Bodhisattva della Terra con un cuore grande. 
    In questo modo facciamo risplendere una primavera di buona fortuna e armonia nella vita delle persone, una primavera di creazione di valore nella società, una primavera di pace e coesistenza armoniosa per l’intera umanità!» (NR, 809).

Come Bodhisattva della Terra nel continente europeo, continueremo a usare sempre più la nostra voce per adempiere al voto del Budda attraverso dialoghi profondi, pieni di speranza e che creano valore, per portare avanti la missione di kosen-rufu.
Continuiamo a unirci attraverso il nostro Daimoku mensile europeo nello spirito di One Europe with Sensei tenendo a mente i due assi sopra menzionati.
Siamo la generazione della nuova rivoluzione umana, portatori di speranza, e andremo avanti senza paura, con i nostri cuori uniti al maestro.
Insieme a Sensei, guidiamo “La mia nuova rivoluzione umana“, la NOSTRA rivoluzione umana, “Insieme senza lasciare indietro nessuno“!

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata