Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

7 febbraio 2023 Ore 02:31

La gioia di avanzare

Daniel Carta, Roma

Il più grande beneficio ricevuto è stato iniziare a praticare il Buddismo e il più bel regalo che mi ha fatto il mio maestro è la fiducia nel futuro

Il più grande beneficio ricevuto è stato iniziare a praticare il Buddismo e il più bel regalo che mi ha fatto il mio maestro è la fiducia nel futuro
Dimensione del testo AA

Il più grande beneficio ricevuto è stato iniziare a praticare il Buddismo e il più bel regalo che mi ha fatto il mio maestro è la fiducia nel futuro Ho iniziato a praticare nel 2008 grazie a mio fratello. Avevo ventisette anni e il primo beneficio della pratica fu trovare la forza e il coraggio di riaprire nella mia vita il capitolo università, ormai arenatosi da anni. Iniziai dopo un anno anche l’attività soka-han e, grazie a un rinnovato atteggiamento nello studio, dopo tre anni di sforzi riuscii a conseguire la laurea in Ingegneria con ottimi voti. Grazie alle prove concrete che riportavamo, anche i nostri genitori iniziarono a praticare e ricevettero il Gohonzon. Dopo la gioia della laurea, una doccia fredda. Avevo trent’anni e nessuna esperienza, mentre il mercato richiedeva essenzialmente due cose: giovani laureati, oppure trentenni con qualche anno di esperienza. Ero semplicemente tagliato fuori. La difficoltà era…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!