Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

21 aprile 2024 Ore 07:57

688

Stampa

La forza per poter scegliere liberamente

Giorgia Meacci, Milano

Durante la gravidanza, la felicità di Giorgia è oscurata dalla notizia che il suo bambino ha la sindrome di Down e un grave problema cardiaco. Grazie al Daimoku, agli incoraggiamenti del maestro e dei compagni di fede riesce a trasformare la disperazione nel coraggio di affrontare la situazione e vivere fino in fondo con gioia

Dimensione del testo AA

Durante la gravidanza, la felicità di Giorgia è oscurata dalla notizia che il suo bambino ha la sindrome di Down e un grave problema cardiaco. Grazie al Daimoku, agli incoraggiamenti del maestro e dei compagni di fede riesce a trasformare la disperazione nel coraggio di affrontare la situazione e vivere fino in fondo con gioia Giulia, la mia prima figlia, arrivò come un raggio di luce nella tempesta causata dalla perdita di mia madre, e fu una gioia immensa. In seguito con mio marito avremmo voluto un altro figlio ma avevamo tanti dubbi e con gli anni il nostro rapporto entrò in crisi. Fu proprio in quel difficile momento che rimasi incinta. La notizia mi rese felice, ma anche spaventata. Al terzo mese, durante i controlli di routine, ci dissero che c’era un’alta probabilità che il bambino avesse la sindrome di Down. La notizia mi terrorizzò. Mentre aspettavo il responso…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata