Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 09:55

    La città fantasma e il luogo dei tesori

    «La vera felicità è nelle lotte che affrontiamo per realizzare i nostri scopi, nel nostro sforzo di andare sempre avanti». Proprio come i viaggiatori di questa parabola, chi pratica il Buddismo di Nichiren non deve accontentarsi di risultati superficiali

    Dimensione del testo AA

    «La vera felicità è nelle lotte che affrontiamo per realizzare i nostri scopi, nel nostro sforzo di andare sempre avanti». Proprio come i viaggiatori di questa parabola, chi pratica il Buddismo di Nichiren non deve accontentarsi di risultati superficiali Gli sforzi che compiamo per realizzare i nostri scopi ci permettono di rivelare il nostro potenziale sconosciuto ed espandere i nostri limiti. Progredendo verso la loro realizzazione spesso proviamo un senso di eccitazione e appagamento, però, man mano che passa il tempo, di fronte a ostacoli imprevisti, insuccessi o situazioni di stallo l’entusiasmo iniziale tende a svanire. In questa parabola, contenuta nel settimo capitolo del Sutra del Loto, Shakyamuni parla della difficoltà e dell’importanza di questo viaggio impegnativo, ovvero del procedere verso l’Illuminazione o Buddità (SDL, 177 [151]). Un gruppo di viaggiatori parte per un luogo in cui si dice che vi siano tesori preziosi, ma per raggiungerlo devono percorrere un…

    Contenuto riservato

    Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
    Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!