Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 marzo 2024 Ore 01:25

356

Stampa

La casa di kosen-rufu

Lina Gallo, Salerno

Dimensione del testo AA

Pratico il Buddismo da quasi cinque anni e, grazie a Nam-myoho-renge-kyo, ho vissuto recentemente una grande esperienza riguardo ai miei “attaccamenti”, trasformando la rabbia per ciò che “ingiustamente” mi avevano tolto e che rivolevo a ogni costo, in una gioia per me e per i miei compagni di fede. Penultima di sei figli, provengo da una famiglia ricca e in vista di Salerno. Ribelle e sempre un po’ trasgressiva mi sono sposata contro il volere della mia famiglia. Poi, arrivano i figli e, con tanto amore, sostanzialmente faccio la mamma, finchè un colpo di scena sconvolge la mia vita: eredito dalla mia famiglia un rudere a Casa Manzo in una bella zona salernitana. Si tratta di una casa in collina, con giardino e una veduta splendida sul mare. Decido, insieme a mio marito, di ristrutturare il rudere e farlo diventare una vera villa, ma dopo alcuni anni, ci troviamo in…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata