Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

29 gennaio 2023 Ore 00:24
Dimensione del testo AA

Leggendo alcune guide del presidente Ikeda, appare lampante come egli stia cercando di responsabilizzare la Divisione giovani nel mondo affinché siano essi i promotori di kosen-rufu in tutti gli angoli di ogni paese. Questo è a mio parere la cosa ovvia, la cosa più scontata che da queste parole possiamo desumere. C’è invece una verità che si cela dentro queste parole, una verità che se afferrata, capita e accettata renderebbe molto più uniti i membri e gli sforzi per la pace nel mondo. Ikeda indirizza le sue parole soprattutto ai giovani, perché, come un buon dirigente d’azienda, sa benissimo che investire sui giovani è sicuramente più efficace e meno dispendioso. Egli sa però che i giovani diventeranno uomini e donne col passare degli anni, e questo non farà di loro delle vecchie ruote di scorta, o delle auto che ormai è meglio non far circolare più perché troppo antiquate. Sa…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!