Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

21 aprile 2024 Ore 07:44

799

Stampa

Incoraggiamo ogni persona con la massima sincerità

L’esperienza del gruppo Oasi, Milano

Dimensione del testo AA

di Andrea Mineo, responsabile del gruppo Oasi, Milano (Lombardia Sud) Mi sono trasferito nel mio attuale settore circa due anni fa, in piena pandemia. Fino a quel momento il gruppo Oasi era frequentato regolarmente da circa dieci persone ma, per vari motivi, da tempo soffriva della mancanza di responsabili stabili. Nonostante gli sforzi dei responsabili di settore, questo probabilmente aveva condizionato l’atmosfera generale, che non era particolarmente partecipativa.Le restrizioni dovute alla pandemia avevano contribuito a rendere più difficile un reale contatto tra i giovani e i membri con più esperienza.Da parte mia mi chiedevo come sarei riuscito a creare un rapporto con i nuovi compagni di fede. Con una figlia piccola e una in arrivo, sapevo che il tempo che sarei stato in grado di dedicare al sostegno delle persone sarebbe stato meno di quello che avrei desiderato. Ma il Buddismo insegna che dietro ogni difficoltà si nasconde una grande…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata