Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 11:49

Il sole nella famiglia

Chiara Gamboni, Rimini

Ogni giorno recitavo molto Daimoku per fare emergere la saggezza di cui avevo bisogno. Per la prima volta mi sentii totalmente libera di decidere per la mia vita, senza rimorsi né sensi di colpa e decisi di non presentarmi a sostenere quella prova

Dimensione del testo AA

Ogni giorno recitavo molto Daimoku per fare emergere la saggezza di cui avevo bisogno. Per la prima volta mi sentii totalmente libera di decidere per la mia vita, senza rimorsi né sensi di colpa e decisi di non presentarmi a sostenere quella prova Il mio percorso di fede, iniziato dieci anni fa, a diciannove anni, ha coinciso con la lotta per trasformare la mia tendenza a sottovalutarmi e sentirmi inadeguata. Studiavo legge, e avevo costruito intorno ai bei voti scolastici la carta vincente per ottenere l’amore e l’approvazione degli altri. I miei continui sforzi erano mascherati da una totale mancanza di autostima e dal tentativo di ottenere continue conferme dall’esterno. Ma nei momenti di maggiore difficoltà avevo accanto il presidente Ikeda che, attraverso i suoi scritti, mi incoraggiava a essere protagonista della mia vita, senza mai smettere di progredire. Mi invitava a non sminuirmi, a non indietreggiare di fronte agli…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!