Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 09:00

Il nuovo sapore della vita

Paolo Mosti, Massa

Rapporti complicati e dolorosi dentro l'ambito lavorativo si sono trasformati completamente e finalmente i tesori del cuore nella mia vita sono diventati più importanti dei tesori del forziere e di conseguenza tutto oggi ha un sapore diverso!

Dimensione del testo AA

Rapporti complicati e dolorosi dentro l’ambito lavorativo si sono trasformati completamente e finalmente i tesori del cuore nella mia vita sono diventati più importanti dei tesori del forziere e di conseguenza tutto oggi ha un sapore diverso! Ho quarantacinque anni e il mio primo incontro con il Buddismo è avvenuto quando ne avevo sedici, ma ho iniziato a praticare regolarmente tre anni dopo. In quel periodo conducevo una vita relativamente tranquilla, come può essere la vita di un adolescente, ma quando la mia pratica ha iniziato a essere costante mi sono accorto che molte cose di me non mi piacevano più e quindi, a suon di Daimoku, ho iniziato il mio cambiamento. In quel periodo eravamo in pochissimi a praticare nella mia città, le occasioni per fare attività non mancavano mai e io ero sempre disponibile. Gli anni passavano e la mia vita migliorava costantemente: realizzavo i miei obiettivi personali…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!