Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 09:47

Il mio balzo in avanti

Corinne Alberi, Bologna

Dopo un grande beneficio all’inizio dell’anno, Corinne sperimenta una serie di difficoltà sul lavoro che si rivelano il trampolino di lancio per realizzare, grazie al Daimoku e alla guida del maestro, un nuovo progresso dinamico

Dimensione del testo AA

Dopo un grande beneficio all’inizio dell’anno, Corinne sperimenta una serie di difficoltà sul lavoro che si rivelano il trampolino di lancio per realizzare, grazie al Daimoku e alla guida del maestro, un nuovo progresso dinamico   «Il carattere giapponese hiyaku viene tradotto come “dinamico” e oltre a “balzare in avanti, saltare o danzare vuol dire anche “creare qualcosa di fresco, di nuovo, mai visto prima”, ovvero “un tipo di progresso dinamico che non è mai stato realizzato in precedenza» (NR, 736, 6). Questo è stato l’incoraggiamento che quest’anno mi ha spinta a decidere di compiere il mio balzo in avanti verso il 2030. Ho quarantacinque anni e sono buddista da più di venti. Dopo il grande beneficio realizzato, all’inizio dell’anno, di acquistare una nuova casa, cosa potevo mai desiderare di più? Invece il mio impossibile doveva di nuovo svelarsi. Da sei anni, l’azienda di abbigliamento per cui lavoro dal 2002…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!