Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

23 marzo 2023 Ore 15:23

Il meraviglioso dono della vita

Riccardo Ambrosi, La Spezia

Riccardo ha condiviso la sua esperienza durante la riunione nazionale uomini del 5 marzo. Sfidandosi con passione ed entusiasmo a condividere il Buddismo con una persona dopo l’altra, è riuscito a trasformare il suo karma superando numerose sfide, tra cui una grave crisi familiare e la malattia della moglie.

Dimensione del testo AA

Ho iniziato a praticare il Buddismo trentaquattro anni fa. Nel 2008 si manifestò una grave disarmonia in famiglia che mi causò un’enorme sofferenza. Desideravo profondamente riportare l’armonia, ma con il passare del tempo le persone intorno iniziarono a considerare questo mio desiderio espressione della mia testardaggine, dell’attaccamento e della paura di dover affrontare un inevitabile cambiamento. Solo io ero consapevole del mio obiettivo, profondo e sincero, che mia moglie e i miei figli fossero felici.Ne La nuova rivoluzione umana si legge un incoraggiamento di Toda: «Oggi voglio fare una promessa a tutti voi. Vorrei impegnarmi a fare Gongyo ogni mattina e ogni sera, tutti i giorni, e a fare shakubuku a una persona ogni due mesi. Chi fra di voi ha problemi, faccia un voto. Il Buddismo è una lotta sincera. Se portate avanti questa pratica esattamente come vi ho appena detto, risolverete i vostri problemi. Se così non fosse, vi darò la mia…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata