Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 08:30

Il coraggio di credere

Monia Colantonio, Pescara

Ce l'ho fatta grazie all'attività per gli altri, al Daimoku e alla decisione di regalare questa vittoria al mio maestro che mi incoraggia sempre a non arrendermi

Dimensione del testo AA

Ce l’ho fatta grazie all’attività per gli altri, al Daimoku e alla decisione di regalare questa vittoria al mio maestro che mi incoraggia sempre a non arrendermi Ho iniziato a praticare il Buddismo nel 1998 perché soffrivo molto a causa della relazione con mio padre, il quale un giorno mi mandò via di casa. Mi ospitò un’amica, verso cui ho un immenso debito di gratitudine, che mi parlò del Buddismo. Il primo beneficio che sperimentai col Daimoku fu la leggerezza interiore. Iniziai subito a partecipare alle riunioni, a studiare e, dopo aver ricevuto il Gohonzon, a fare attività, anche nello staff byakuren. Mi allenavo a riportare nella vita quotidiana lo stesso rispetto per gli altri che imparavo nell’attività buddista. Grazie allo studio del Gosho e alle guide di sensei ho iniziato a lottare per trasformare l’oscurità nella mia vita. Così decisi di realizzare un vecchio sogno: iscrivermi alla facoltà di…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!