Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

2 febbraio 2023 Ore 11:22
Dimensione del testo AA

Basandosi sullo studio approfondito di tutti gli insegnamenti del Budda Shakyamuni, Nichiren Daishonin giunse a individuare nel Sutra del Loto l’insegnamento fondamentale e stabilì che l’invocazione del titolo del sutra, Myoho-renge-kyo, che ne racchiude l’essenza, preceduto dal termine Nam (in sanscrito “dedicarsi”), è la pratica universale che consente a ogni persona di manifestare la Buddità inerente alla sua vita. Inoltre, Nichiren Daishonin iscrisse il Gohonzon, un mandala in cui concretizzò la propria Illuminazione, in modo da permettere a tutte le persone di stabilire un legame diretto con la Legge mistica alla quale lui stesso si era illuminato. Con la recitazione di Nam-myoho-renge-kyo, il Daishonin ha lasciato la chiave per risvegliare la natura di Budda che esiste dentro di noi, indipendentemente dallo stato vitale e dalle circostanze in cui ci troviamo. Quando recitiamo Nam-myoho-renge-kyo, il sole della Buddità sorge nel nostro cuore, rompendo le nubi dell’oscurità e dell’illusione, mentre dalle profondità…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!