Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

21 aprile 2024 Ore 07:07

856

Stampa

I giovani e la NRU. Il Gohonzon

I giovani uomini e le giovani donne ogni mese approfondiscono un capitolo dal romanzo “La nuova rivoluzione umana” a cui saranno associati dei temi. Nel mese di aprile il capitolo è “Lotta condivisa” dal volume 25 e il tema è il Gohonzon

Dimensione del testo AA

Josei Toda spesso diceva: «Il Gohonzon rappresenta la più potente concentrazione della forza vitale universale. Quando nella vita stabiliamo una relazione con il Gohonzon, anche la nostra forza vitale avrà quella stessa potenza». Quando ci impegniamo per kosen-rufu e per la felicità degli altri, ci pervade una grande forza vitale (NRU, 25, pag 113) Era il marzo del 1977, quando Shin’ichi Yamamoto (pseudonimo di Daisaku Ikeda nel romanzo) si reca in visita nella prefettura di Yamaguchi e porta avanti attività mirate agli incontri personali e all’inaugurazione di nuovi centri culturali. Nonostante gli impegni che aveva nei pochi giorni di visita a disposizione, ogni momento si rivela una splendida occasione per incontrare vecchi e nuovi amici. Nell’incontrare una signora che si stava avvicinando alla pratica le dice: «La cosa più importante da fare per superare la malattia è recitare daimoku davanti al Gohonzon e accrescere la propria forza vitale. Perché non prova…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata