Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 08:28

Grazie a voi, ragazzi e ragazze

Domenica Barotti, Massa

Con questi ragazzi ho passato due anni meravigliosi, pieni di colpi di scena, di pianti per problemi con la scuola o con il ragazzo o la ragazza, di domande per capire meglio la pratica buddista. Anche con i loro genitori ho creato delle relazioni forti

Dimensione del testo AA

Con questi ragazzi ho passato due anni meravigliosi, pieni di colpi di scena, di pianti per problemi con la scuola o con il ragazzo o la ragazza, di domande per capire meglio la pratica buddista. Anche con i loro genitori ho creato delle relazioni forti L’incontro con il Buddismo avvenne in modo insolito: una sera del 1996 andai a vedere il film Tina’s, senza sapere che raccontasse la storia della cantante Tina Turner, e udii per la prima volta il suono della recitazione di Nam-myoho-renge-kyo. Parlando del film con una mia collega, le dissi anche che mi sarebbe piaciuto praticare il Buddismo, lei mi guardò stupita e mi disse: «Ma non lo sai che Sandra lo pratica?». La contattai immediatamente e questo fu l’inizio. Fin da subito notai in me molti miglioramenti sia nel carattere che nelle relazioni con gli altri. Trovai il coraggio di iscrivermi a scuola: nel 2004…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!