Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 10:06

Gli “insegnamenti orali” e la gioventù

Secondo appuntamento della nuova serie che Daisaku Ikeda dedica ad approfondire il significato di una frase di Gosho analizzando i vari aspetti della vita. Partendo dagli Insegnamenti orali in questo saggio analizza il potenziale insito nel mondo di Buddità

Dimensione del testo AA

Secondo appuntamento della nuova serie che Daisaku Ikeda dedica ad approfondire il significato di una frase di Gosho analizzando i vari aspetti della vita. Partendo dagli Insegnamenti orali in questo saggio analizza il potenziale insito nel mondo di Buddità «Se in un singolo istante di vita [esercitiamo gli sforzi di milioni di kalpa], allora istante dopo istante sorgeranno in noi i tre corpi del Budda di cui siamo eternamente dotati. [Recitare] Nam-myoho-renge-kyo è proprio una tale pratica diligente» (cfr. Raccolta degli insegnamenti orali, BS, 124, 56) «Daisaku, desidero che tu incida questo brano nel cuore. I membri della Gakkai non dovrebbero mai dimenticare queste parole», mi disse con solennità il mio mentore Josei Toda poco tempo dopo aver iniziato a praticare il Buddismo di Nichiren Daishonin. Si riferiva al passo citato dalla Raccolta degli insegnamenti orali, che studieremo questa volta. Nel quindicesimo capitolo del Sutra del Loto, “Emergere dalla terra”,…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!