Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

21 aprile 2024 Ore 06:09

659

Stampa

Forgiamo le nostre vite lungo il sentiero di maestro e discepolo

Il maestro Toda, rivolgendosi a noi giovani, sottolineava sempre che il Buddismo è la “religione della rivoluzione umana” che ci consente di trasformare ogni tipo di karma. Non solo: ci esortava costantemente a essere coraggiosi e colmi di speranza

Dimensione del testo AA

Il mio maestro, Josei Toda, mi esortava spesso a incidere in modo indelebile dei passi del Gosho nel mio cuore. Uno di questi era: «Fintanto che un praticante del Sutra del Loto non vacilla nella fede, è libero da tutti i falsi alleati e si affida completamente al Sutra del Loto, praticando in accordo con le auree parole del Budda riuscirà senza alcun dubbio a prevenire i disastri e a prolungare la sua vita nell’esistenza presente, per non parlare della vita a venire. Splendida sarà la sua ricompensa, ed egli adempirà il suo grande voto di propagare ampiamente il Sutra del Loto» (Lettera inviata con il sutra per la preghiera, RSND, 2, 433). Sono trascorsi settantadue anni da quando ho abbracciato la fede nel Buddismo e, come discepolo diretto di Toda, ho agito fino in fondo in accordo con queste parole. Nulla mi rende più orgoglioso dell’aver sempre lavorato insieme…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata