Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

3 marzo 2024 Ore 23:39

495

Stampa

Fiero di me stesso

Dimitri Alaimo, Palermo

Volevo parlare apertamente di me, e tutto ciò mi sembrava davvero da “rivoluzione copernicana”. Per tanti anni avevo vissuto con un profondo senso di vergogna e disprezzo verso me stesso; pensavo che sarei morto così

Dimensione del testo AA

Volevo parlare apertamente di me, e tutto ciò mi sembrava davvero da “rivoluzione copernicana”. Per tanti anni avevo vissuto con un profondo senso di vergogna e disprezzo verso me stesso; pensavo che sarei morto così La prima volta che pronunciai Nam-myoho-renge-kyo era nel maggio del 2000. Mia sorella Eva, che aveva appena iniziato, mi disse: «Tu prova, anche cinque minuti la mattina e cinque minuti la sera e osserva cosa succede nella tua vita». Provai e devo dire che l’universo mi rispose subito: iniziai per avere chiarezza e capire dove fosse il mio posto, se di nuovo a Palermo, la città da dove ero scappato, o Londra, la città da cui ero appena tornato, dopo averci vissuto un anno. Dopo qualche giorno Chris, il mio vecchio manager e oggi uno dei miei più cari amici, mi chiese di tornare a Londra da Harrods, un grande magazzino di lusso famoso in…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata