Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

30 gennaio 2023 Ore 08:13

Dritto al cuore

La religione esiste per la felicità delle persone: questa convinzione di Ikeda ha spronato i membri spagnoli a praticare con forza in mezzo alle difficoltà, ottenendo infine per la SGI-Spagna il riconoscimento della società civile come organizzazione religiosa "modello"

Dimensione del testo AA

La religione esiste per la felicità delle persone: questa convinzione di Ikeda ha spronato i membri spagnoli a praticare con forza in mezzo alle difficoltà, ottenendo infine per la SGI-Spagna il riconoscimento della società civile come organizzazione religiosa “modello” Ripensandoci, il corso della mia vita è stato delineato da una foto vista per caso su un giornale. Ritraeva un giovane davanti al monte Fuji. Mi sentivo magnetizzato da quello sguardo. Mia madre mi disse che l’uomo nella foto era Daisaku Ikeda. Era il 1972, e io avevo appena tredici anni. Mia madre e io eravamo da poco entrati a far parte della SGI in Argentina. Quella foto mi spinse a leggere gli scritti del presidente Ikeda e a conoscere le sue idee sulla pace e i diritti umani e le sue attività in tutto il mondo. Nel 1990 ci trasferimmo in Spagna. Poco dopo accadde qualcosa di terribile: durante la…

Contenuto riservato

Questo è un contenuto riservato agli abbonati.
Accedi o registrati e sottoscrivi un abbonamento per poterlo visualizzare!