Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

16 aprile 2024 Ore 10:24

826

Stampa

Diversi corpi, stessa mente

Dimensione del testo AA

Luogo sconosciuto, Data sconosciuta. Indirizzata a Destinatario sconosciuto Ho ricevuto per mano di Hoki-bo[1] l’abito bianco invernale, quello pesante trapuntato e un kan di monete. Hoki-bo, Sado-bo e i credenti di Atsuhara, hanno dimostrato la forza della loro determinazione[2].Quando fra le persone prevale lo spirito di “diversi corpi, stessa mente”, esse realizzeranno tutti i loro scopi, mentre se hanno uno “stesso corpo e diverse menti” non possono ottenere niente di notevole. I più di tremila volumi della letteratura confuciana e taoista sono pieni di esempi. Il re Chou di Yin guidò in battaglia settecentomila soldati contro il re Wu di Chou con i suoi ottocento uomini[3]. Tuttavia l’esercito del re Chou, a causa della disunità, fu sconfitto dagli uomini del re Wu grazie alla loro perfetta unità.Perfino una sola persona, se ha scopi contrastanti[4], finirà sicuramente per fallire. Ma cento o mille persone possono senza dubbio realizzare il loro scopo…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata