Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

13 aprile 2024 Ore 05:30

835

Stampa

Con una convinzione forte e possente

Giuseppe Mancuso, Palermo

Dimensione del testo AA

Ho iniziato a praticare il Buddismo a settembre del 2022, un periodo per me cruciale perché di lì a poco avrei terminato le prove concorsuali per l’immissione in ruolo come docente di pianoforte. La graduatoria di merito sarebbe stata pubblicata intorno al mese di marzo 2023.Avevo trent’anni ma vivevo ancora a casa dei miei genitori, non lavoravo e non avevo un reddito. Lavorare come docente nella scuola pubblica mi sembrava l’unica strada per poter cambiare la mia vita.A gennaio di quest’anno ho determinato di ricevere il Gohonzon ma a causa di alcuni contrasti avuti con mio padre circa la mia vicinanza al Buddismo, la consegna veniva continuamente rimandata. I miei compagni di fede mi incoraggiarono a pregare affinché ricevere il Gohonzon potesse portare un grande beneficio a me e alla mia famiglia.Durante quei mesi facevo molto Daimoku e partecipavo alle attività del mio settore, pregavo per realizzare i miei sogni…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata