Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

21 aprile 2024 Ore 08:02

654

Stampa

La missione e la pratica dei Bodhisattva della Terra

Questo capitolo spiega lo spirito e l’atteggiamento nella fede dal punto di vista della missione e della pratica dei Bodhisattva della Terra, il cui scopo è la realizzazione di kosen-rufu.

Dimensione del testo AA

Questo capitolo spiega lo spirito e l’atteggiamento nella fede dal punto di vista della missione e della pratica dei Bodhisattva della Terra, il cui scopo è la realizzazione di kosen-rufu. 1. La missione e la consapevolezza dei Bodhisattva della Terra I Bodhisattva della Terra sono i discepoli diretti che il Budda eterno ha istruito e allenato personalmente. Qual è il desiderio costante di Shakyamuni, che nel Sutra del Loto si rivela essere il Budda eterno? Egli lo esprime alla fine del sedicesimo capitolo “Durata della vita”: «Questo è il mio pensiero costante: come posso far sì che tutti gli esseri viventi accedano alla Via suprema e acquisiscano rapidamente il corpo di Budda?» (SDL, 319). Nei suoi scritti Nichiren Daishonin definisce questo desiderio il «compassionevole voto del Budda» (RSND, 1, 55). Il voto dei Bodhisattva della Terra e l’affidamento degli insegnamenti del Budda Nel quindicesimo capitolo, “Emergere dalla terra”, Shakyamuni esorta…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata