Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai

Buddismo per la pace, la cultura e l’educazione

16 aprile 2024 Ore 08:30

582

Stampa

Il conseguimento della Buddità in questa esistenza e kosen-rufu

Dimensione del testo AA

1. CONSEGUIRE LA BUDDITÀ IN QUESTA ESISTENZA Lo scopo fondamentale della fede e della pratica buddista è conseguire lo stato vitale della Buddità. Abbracciando la fede nel Gohonzon e impegnandosi sinceramente nella pratica buddista per sé e per gli altri, chiunque può realizzare lo stato di Buddità in questa vita. Questo è il principio del “conseguimento della Buddità in questa esistenza”. “Pratica per sé” significa portare avanti la pratica buddista per il proprio beneficio. “Pratica per gli altri” significa insegnare e guidare gli altri verso la pratica buddista in modo che anch’essi possano ottenere benefici. In senso specifico, “pratica per sé e per gli altri” indica fare Gongyo e recitare Daimoku, Nam-myoho-renge-kyo, creando al tempo stesso relazioni per dialogare sul Buddismo, per insegnare la pratica buddista e guidare le persone verso di essa, propagando così la Legge mistica (una spiegazione più dettagliata si troverà nel capitolo 3). Nichiren Daishonin scrisse:…

Contenuto riservato agli abbonati

Accedi Sottoscrivi un abbonamento

©ilnuovorinascimento.org – diritti riservati, riproduzione riservata